Sindacato EMET Bus Toscana

 

Sede operativa: Via Luigi Alamanni, 35 – 50123 Firenze

Presidente: Giuliano Del Rio

Segretario Generale: Luigi Nenci

Permessi ZTL di Firenze + 55%

Pubblicata giovedì 25 febbraio 2016

Carissimi Associati,

da poche ore si è concluso l'ultimo incontro avuto con l’Amministrazione comunale Fiorentina congiuntamente alle altre associazione di categoria in merito alla nuova delibera n° 2016/G/00029 del 9 febbraio 2016. La stessa prevede il rincaro sulle tariffe dei ticket bus ZTL del Comune di Firenze che oscilla a seconda della tipologia dal 20% al 55% con decorrenza dal 1 marzo 2016. Nonostante nella stessa riunione il Sindacato EMET Bus Toscana ha manifestato il danno economico che il settore turismo subirà a seguito delle nuove disposizioni, esprimendo un forte dissenso in merito all’applicazione delle stesse, il Comune di Firenze ha comunque ritenuto opportuno non ascoltare l’opinione ed esigenze della categoria ormai vessata dalle amministrazioni comunali.

A tal proposito il Sindacato EMET Bus Toscana ha già dato mandato ai legali di preparare una rigida opposizione contro il Comune di Firenze da presentare al Tribunale Amministrativo della Regione Toscana. 

In aggiunta alle azioni messe in atto dai legali, invitiamo tutti gli associati ad inoltrare previa posta elettronica certificata di ogni azienda, lettere contenenti forti opinioni di dissenso verso la nuova delibera, ai seguenti indirizzi di posta elettronica: sindaco@comune.fi.it e assessore.giorgetti@comune.fi.it

Stante la grave situazione in cui verte la nostra categoria, nella giornata di domani venerdì 26 febbraio 2016 alle ore 15:00, è stata indetta una riunione congiunta con le altre associazioni di categoria, ANAV e CNA presso l’Hotel The Gate a Firenze Nord, 50019 Sesto Fiorentino FI, nella quale verranno discusse e pianificate ulteriori azioni da intraprendere. 

Pertanto invitiamo tutti gli associati a parteciparvi.

Sindacato EMET Bus Toscana ferma il Comune di Firenze

Pubblicata mercoledì 2 marzo 2016

Carissimi associati, 

Con molto piacere vi comunichiamo i primi risultati ottenuti dal Sindacato EMET Bus Toscana, il quale attraverso il ricorso al TAR presentato come annunciato qualche giorno fà, ha ottenuto la sospensiva alla nuova delibera n 2016/G/00029 che vedeva l'aumento indiscriminato dei permessi ZTL del Comune di Firenze. 

"Questa grande vittoria è soltanto l'inizio", ha dichiarato Giuliano del Rio, segretario del Sindacato EMET Bus Toscana, il quale segue con grande animo e dedizione le problematiche che riguardano il settore noleggio bus. Infatti l'amministrazione Fiorentina a seguito ricorso promosso dal Sindacato ha deciso di sospendere il provvedimento consentendo il ripristino dei permessi di tipo P e Q fino all'esito della camera di consiglio, lasciando per ora solo l'aumento per i permessi giornalieri, che passano dai 250 fino ai 450 euro, i quali saranno argomento di contestazione nella prossima udienza. Nel frattempo che il ricorso venga discusso il 6 aprile dinanzi ai giudici del TAR di Firenze, il Sindacato EMET Bus Toscana sta raccogliendo adesioni per una manifestazione per dire basta al continuo aumento dei permessi ZTL, che pian piano decreteranno la fine di questa categoria e la perdita del lavoro di tutti gli addetti al settore.

Doveroso è ricordare inoltre, il rinnovo delle quote associative onde sostenere le numerose battaglie per la categoria.

Appunto per questo, vi informiamo inoltre che nei giorni scorsi il Comune di Lucca ha emanato una nuova delibera sull'aumento dei ZTL di oltre il 30%, la quale sarà impugnata nei modi e nei termini previsti, nella speranza di ottenere lo stesso risultato avuto con le ultime azioni promosse dal direttivo del Sindacato EMET Bus Toscana.

Contatti

toscana@sindacatoemetbus.it

335.6213937

338.5045706

News precedenti